Strategie del blackjack

Il blackjack detiene meritatamente il titolo come gioco di carte d’azzardo più famoso al mondo. Il grande successo di cui continua tutt’oggi a godere può essere attribuito alla semplicità delle sue regolee al margine relativamente basso offerto alla casa. Tuttavia, ciò che molti giocatori occasionali non sanno è che non solo esistono metodi per ridurre ulteriormente questo margine, ma anche per eliminarlo del tutto.

Sono numerosi i casi nella vasta storia di questo gioco appassionante riguardanti le imprese di giocatori esperti che giocando ai tavoli di blackjack hanno riscosso un grande successo. Basta menzionare la squadra ceca di blackjack per tremare ancora oggi i pit boss di tutto il mondo. Altri, come ad esempio gli studenti della squadra di blackjack del MIT, hanno ispirato migliaia di giocatori, dimostrando che quando si hanno a disposizione una strategia perfetta, disciplina e determinazione, il concetto di “improbabile” non esiste.

Leggende come Edward Thorp, Kenny Uston, Stanford Wong e George Hascik hanno contribuito a plasmare il blackjack nel gioco che conosciamo oggi, attraverso l’introduzione di vari sistemi matematicamente validi che possono migliorare enormemente il proprio successo al tavolo. Continua a leggere, per saperne di più sui sistemi di blackjack più comuni che possono aiutare a vincere con costanza.

I migliori casinò bonus
Casinò
Bonus
Richiedi
  1. 125% fino a
    500
    888casino logo
    125% fino a €500
    Deposito minimo di €10. Requisiti di puntata 35x importo bonus di benvenuto. I giochi da tavolo, video poker, e il casinò dal vivo contribuiscono per 10% ai requisiti di puntata. Valido per 90 giorni. Restrizioni sui termini, giochi e paese sono in vigore.
    Richiedi il bonusVisita 888casino
    Bonus
    Gioca con
    600
    Totale
  2. 150% fino a
    600
    Betway Casinò logo
    150% fino a €600
    Solo nuovi giocatori. Deposito minimo €20. Requisiti di puntata 50x. Si applicano varie contribuzioni dei giochi. Il bonus è valido per 7 giorni. Si applicano i Termini e condizioni completi e limitazioni di prelievo.
    Richiedi il bonusVisita Betway Casinò
    Bonus
    Gioca con
    700
    Totale
  3. 50% fino a
    100
    LeoVegas Casinò logo
    50% fino a €100
    Solo nuovi giocatori. Deposito minimo €10. Requisiti di puntata 35x. Si applicano varie contribuzioni dei giochi. Il bonus è valido per 14 giorni. Si applicano i Termini e condizioni completi e limitazioni di prelievo.
    Richiedi il bonusVisita LeoVegas Casinò
    Bonus
    Gioca con
    200
    Totale

Benefici dell’uso di strategie

Benefici dell'uso di strategieRispetto ad altri pilastri del casinò come roulette, baccarat e craps, il blackjack offre ai giocatori un valore di vincita piuttosto elevato e un basso vantaggio della casa. Quando si uniscono a un tavolo con regole e condizioni favorevoli, i giocatori che utilizzano una strategia raramente possono aspettarsi di combattere un margine del banco che superi lo 0,8%. Una persona che non riconosce l’importanza delle strategie tende a fare molti sbagli quando gioca le sue mani, il che si traduce naturalmente in una riduzione sostanziale del proprio bankroll.

Confrontiamola invece con una persona che sta attuando una strategia al tavolo e la segue scrupolosamente. Un giocatore del genere prenderà decisioni ottimali, scommetterà di più quando avrà il vantaggio e commetterà meno errori durante le sessioni. Un minor numero di errori (o anche nessuno) e un corretto dimensionamento delle puntate nei momenti giusti si traducono in una riduzione delle perdite e in un aumento massimo dei profitti in condizioni favorevoli.

Strategia di base

Strategia di baseDiscutendo con giocatori di blackjack più esperti, verrà sicuramente sottolineata l’importanza della strategia di base. La sua efficacia è dimostrata, in quanto si basa su uno studio approfondito condotto nei primi anni ’60. Uno specialista dei computer di nome Julian Braun ha condotto una simulazione che ha ricreato circa 9 miliardi di combinazioni di mani contro tutte le possibili carte scoperte che il mazziere può mostrare. La simulazione è stata davvero ampia, in quanto basata su giochi di blackjack che utilizzano uno, quattro, sei e otto mazzi.

Dopo aver analizzato i suoi risultati, Braun ha cambiato per sempre il gioco del Ventuno, poiché le sue scoperte sono servite come fondamenta per la tabella di comportamento della strategia di base. Questa tabella contiene tutte le mosse ottimali che un giocatore può fare in base al totale della propria mano e al valore della carta scoperta del banco. La tabella della strategia di base consente ai giocatori di decidere quando è il momento migliore per stare, chiedere una carta, raddoppiare, dividere le coppie o arrendersi (se consentito).

Tabella della strategia di base del blackjack
Mano del giocatore Carta scoperta del banco
2 3 4 5 6 7 8 9 10 A
8 H H H D D H H H H H
9 H D D D D H H H H H
10 D D D D D D H H H H
11 D D D D D D D H H H
12 H H S S S H H H H H
13 S S S S S H H H H H
14 S S S S S H H H H H
15 S S S S S H H H H H
16 S S S S S H H H H H
A-2 H H H D D H H H H H
A-3 H H D D D H H H H H
A-4 H H D D D H H H H H
A-5 H H D D D H H H H H
A-6 H D D D D H H H H H
A-7 S D D D D S S H H H
A-8 S S S S S S S S S S
A-9 S S S S S S S S S S
A-A SP SP SP SP SP SP SP H H H
2-2. SP SP SP SP SP SP H H H H
3-3. SP SP SP SP SP SP H H H H
4-4. H H H SP SP H H H H H
5-5. D D D D D D H H H H
6-6. SP SP SP SP SP H H H H H
7-7. SP SP SP SP SP SP H H H H
8-8. SP SP SP SP SP SP SP SP SP SP
9-9. SP SP SP SP SP S SP SP S S

Conteggio delle carte

Conteggio delle carteLa strategia di base può ridurre il margine della casa fino allo 0,5%, ma esistono tecniche per poterlo ridurre ulteriormente. Una di queste è il conteggio delle carte ed è stata perfezionata da Edward O. Thorpe, professore di matematica e giocatore esperto di blackjack. Il conteggio delle carte si basa sull’idea che i giocatori possano aumentare i propri profitti scommettendo di più quando tengono il vantaggio, riducendo la posta in gioco quando il margine comincia ad andare a favore del banco.

Le persone che usano il conteggio delle carte non stanno imbrogliando, ma sono semplicemente giocatori avanzati. Nonostante sia perfettamente legale, questa tecnica può essere disapprovata dai pit boss. I contatori di carte possono stabilire quando hanno le probabilità dalla loro parte, tenendo sotto controllo il rapporto tra carte alte e carte piccole. Un maggior numero di Assi e di figure in un sabot favoriscono i giocatori, perché potrebbero tradursi in naturali con vincite più alte. Un maggior numero di carte basse va favore invece del mazziere, riducendo le sue possibilità di sballare.

Questo approccio si applica pienamente al blackjack, perché le carte distribuite nelle mani precedenti influenzano la composizione delle rimanenti presenti nel sabot o nel mazzo. Pertanto, i giocatori esperti basano le loro decisioni sulle carte che devono ancora essere distribuite. Ciò può ridurre le loro perdite in contesti sfavorevoli e consentirgli di aumentare le puntate quando sono in vantaggio.

Sistemi per il conteggio delle carte

Negli ultimi decenni sono nati diversi sistemi di conteggio delle carte, ognuno dei quali offre un diverso livello di sfida e complessità per i giocatori. Questi possono essere raggruppati in due categorie: bilanciati e sbilanciati. I sistemi di conteggio bilanciato richiedono al giocatore di convertire un conteggio progressivo (RC – running count) in un conteggio reale (TC- true count).

Il termine “conteggio progressivo” si basa sui valori delle carte quando vengono distribuite dal sabot. Con ogni carta che lascia il sabot, si aggiunge o si sottrae dal conteggio progressivo, a seconda del valore della carta. Si divide poi il conteggio progressivo per il numero di mazzi rimanenti in modo da ottenere un conteggio reale e basare le proprie decisioni su quel risultato.

Il sistema Hi-Lo

L’Hi-Lo è il più famoso sistema di conteggio bilanciato applicabile nel gioco del blackjack. Questo è stato sviluppato e introdotto da Harvey Dubner nel 1963. La particolarità dell’Hi-Lo sta nel fatto di essere semplice ed estremamente efficace al tempo stesso: sia professionisti che principianti lo hanno usato riscuotendo un notevole successo.

Sistema di conteggio delle carte Hi-Lo
Valore della carta Punteggio
2, 3, 4, 5, 6 punteggio +1
7, 8, 9 punteggio 0
10, J, Q, K, A punteggio -1

Il sistema Sette RossoIl sistema Sette Rosso

Il sistema Sette Rosso (Red Seven) è un altro sistema ampiamente utilizzato dai giocatori esperti ottenendo un buon margine di successo. Questo sistema di conteggio delle carte è stato introdotto per la prima volta da Arnold Snyder, e il suo punto forte risiede nella sua semplicità, soprattutto rispetto al sistema Hi-Lo.

Il sistema di conteggio delle carte Sette Rosso
Valore della carta Punteggio
2, 3, 4, 5, 6 punteggio +1
7 red punteggio +1
7 black punteggio 0
10, J, Q, K, A punteggio -1

Il sistema KO

Il KO (abbreviato da Knock-Out) è un altro sistema di conteggio sbilanciato ampiamente utilizzato dai giocatori di blackjack professionisti. Questo sistema fu introdotto per la prima volta nel libro “Knockout Blackjack”, scritto da Olaf Vancura e Ken Fuchs, ed è considerato uno dei sistemi di conteggio delle carte più semplici che sia mai stato ideato.

Il sistema di conteggio delle carte KO
Valore della carta Punteggio
2, 3, 4, 5, 6, 7 punteggio +1
8, 9 punteggio 0
10, J, Q, K, A punteggio -1

I sistemi KISS

I sistemi di conteggio KISS hanno guadagnato popolarità nella comunità di blackjack a seguito della pubblicazione del libro “Blackjack Bluebook II” di Fred Renzey nel 2003. L’abbreviazione KISS sta per keep it short and simple (falla breve e semplice), e si riferisce a un gruppo di sistemi di conteggio che consente ai principianti di migliorare attraverso tre livelli di complessità. Il gruppo è composto da tre sistemi sbilanciati, è la particolarità sta nel fatto che viene preso in considerazione anche il colore dei semi delle carte.

Sistema di conteggio delle carte KISS (III)
Valore della carta Punteggio
3, 4, 5, 6, 7 punteggio +1
2 black punteggio +1
2 red punteggio 0
8, 9 punteggio 0
10, J, Q, K, A punteggio -1

Il sistema Omega II

L’Omega II è un sistema di conteggio delle carte bilanciato che ha guadagnato popolarità tra i giocatori professionisti negli anni ’90, in seguito alla pubblicazione del libro di Bryce Carlson del 1992 “Blackjack for Blood”. Da notare che questo è un sistema avanzato, che si traduce però in una maggiore efficienza. Ciò naturalmente porta ad avere una maggiore complessità, visto anche che l’Omega II rientra nella categoria dei sistemi di conteggio di livello 2. Mentre nei sistemi tradizionali come l’Hi-Lo e il KO vengono assegnati alle carte valori esclusivamente di 0, +1 e -1, nei sistemi di livello 2 si aggiungono valori di +2 e -2.

Il sistema di conteggio delle carte Omega II
Valore della carta Punteggio
4, 5, 6 punteggio +2
2, 3, 7 punteggio +1
8, A punteggio 0
9 punteggio -1
10, J, Q, K punteggio -2

I sistemi Hi-Opt

Questo gruppo è composto da due sistemi con diversi livelli di complessità, Hi-Opt I e Hi-Opt II. Ciò che rende interessante l’Hi-Opt I è di essere stato sviluppato nel 1968 dallo scrittore sportivo Charles Einstein, differenziandosi dalla maggior parte degli altri sistemi trattati finora, creati invece da personaggi con una vasta conoscenza in ambito matematico.

Sistema di conteggio delle carte Hi-Opt I.
Valore della carta Punteggio
3, 4, 5, 6 punteggio +1
2, 7, 8, 9, A punteggio 0
10, J, Q, K punteggio -1
Sistema di conteggio delle carte Hi-Opt II.
Valore della carta Punteggio
4, 5 punteggio +2
2, 3, 6, 7 punteggio +1
8, 9, A punteggio 0
10, J, Q, K punteggio -2

Il sistema di conteggio Zen

Il sistema di conteggio Zen è un sistema bilanciato più complesso, reso popolare nel 1983 dall’esperto di blackjack Arnold Snyder con il suo libro “Blackbelt in Blackjack”. Il Conteggio Zen rappresenta spesso una sfida per i contatori meno esperti visto che appartiene alla categoria dei sistemi di livello 2.

Il sistema di conteggio delle carte Zen
Valore della carta Punteggio
4, 5, 6 punteggio +2
2, 3, 7 punteggio +1
8, 9 punteggio 0
A punteggio -1
10, J, Q, K punteggio -2

Il sistema Wong Halves

Il sistema Wong Halves prende il suo nome dal matematico ed esperto di blackjack John Ferguson, che lo introdusse per la prima volta nel suo best seller “Professional Blackjack” sotto lo pseudonimo di Stanford Wong. Questo sistema di conteggio delle carte bilanciato è molto apprezzato dai professionisti del blackjack per la sua impressionante precisione ed efficienza. Ma prima di provarlo, bisogna tenere a mente che il Wong Halves è un sistema piuttosto difficile da padroneggiare, il che può essere parzialmente spiegato dalla sua categorizzazione a sistema di Livello 3.

Il sistema di conteggio delle carte Wong Halves
Valore della carta Punteggio
5 punteggio +1.5
3, 4, 6 punteggio +1
2, 7 punteggio +0.5
8 punteggio 0
9 punteggio -0.5
10, J, Q, K, A punteggio -1

Gestione del denaro nel blackjack

Gestione del denaro nel blackjackSe si chiede a un qualsiasi giocatore d’azzardo qual sia l’ingrediente principale della ricetta per avere successo ai giochi da casinò, questi esclamerà immediatamente “Gestione del denaro!”. Ciò vale assolutamente per il gioco del Ventuno, visto che nessun sistema o strategia di conteggio delle carte ha la minima utilità se non si è in grado di gestire il proprio bankroll in modo intelligente. Bisogna tenere presente che ciò non ha nulla a che vedere con la possibilità di influenzare la quotazione o di poter ridurre il margine della casa.

Quando si tratta di blackjack, esistono diversi aspetti della gestione del denaro che è necessario considerare prima di attaccare i tavoli. La gestione del denaro inizia con la creazione di un bankroll con cui giocare. Un bankroll adeguato è una delle più migliori armi che un giocatore di blackjack ha a disposizione contro il casinò, assieme ovviamente a una buona conoscenza del gioco. Il bankroll dovrebbe consistere in denaro che ci si può permettere di perdere, e non deve includere i fondi necessari per pagare l’affitto o le bollette. Se al momento non si può mettere da parte l’importo necessario, è consigliabile astenersi dal gioco finché non si riesca ad accumulare un bankroll.