Conteggio delle carte con mazzi multipli

Il blackjack è un popolare gioco di casinò con il banco che può utilizzare tra uno e otto mazzi di carte per partita. In genere le carte non vengono rimescolate dopo ogni round di gioco, il che lo rende aperto a tecniche di vantaggio come il conteggio delle carte.

Questo metodo consente ai giocatori esperti di tenere conto del rapporto tra carte alte e basse, dandogli un’idea precisa di quali siano le loro probabilità di vincita in un determinato round. È matematicamente provato che nel blackjack, l’eccesso di carte alte rimaste da giocare sposta le probabilità a favore del giocatore. Al contrario, l’eccesso di carte basse rimaste porta il vantaggio a favore della casa.

I migliori casinò bonus
Casinò
Bonus
Richiedi
  1. 125% fino a
    500
    888casino logo
    125% fino a €500
    Deposito minimo di €10. Requisiti di puntata 35x importo bonus di benvenuto. I giochi da tavolo, video poker, e il casinò dal vivo contribuiscono per 10% ai requisiti di puntata. Valido per 90 giorni. Restrizioni sui termini, giochi e paese sono in vigore.
    Richiedi il bonusVisita 888casino
    Bonus
    Gioca con
    600
    Totale
  2. 150% fino a
    600
    Betway Casinò logo
    150% fino a €600
    Solo nuovi giocatori. Deposito minimo €20. Requisiti di puntata 50x. Si applicano varie contribuzioni dei giochi. Il bonus è valido per 7 giorni. Si applicano i Termini e condizioni completi e limitazioni di prelievo.
    Richiedi il bonusVisita Betway Casinò
    Bonus
    Gioca con
    700
    Totale
  3. 50% fino a
    100
    LeoVegas Casinò logo
    50% fino a €100
    Solo nuovi giocatori. Deposito minimo €10. Requisiti di puntata 35x. Si applicano varie contribuzioni dei giochi. Il bonus è valido per 14 giorni. Si applicano i Termini e condizioni completi e limitazioni di prelievo.
    Richiedi il bonusVisita LeoVegas Casinò
    Bonus
    Gioca con
    200
    Totale

La tecnica del conteggio delle carte è diventata famosa nei primi anni ’60, dopo la pubblicazione del bestseller “Beat the Dealer” di Edward Thorp. Il libro ebbe un successo immediato, tale da spaventare gli operatori di casinò portandoli a cambiare le regole del gioco, nel tentativo di impedire ai giocatori di vincere attraverso il conteggio. Una delle prime modifiche fu quella di aumentare il numero di mazzi in gioco. Non avevano idea però che questa mossa non era altro che un piccolo dosso sulla strada per i contatori di carte, che continuano tutt’oggi ad ottenere vittorie schiaccianti nel gioco del 21.

È possibile contare mazzi multipli nel blackjack?

È possibile contare mazzi multipli nel blackjack?Il conteggio delle carte è coperto da leggende e luoghi comuni, derivanti in gran parte dal modo in cui questa tecnica avanzata è rappresentata nei media e nei film. Passate da una generazione all’altra, questi concetti sbagliati impediscono a molte persone di imparare come diventare giocatori di blackjack redditizi.

La famosa scena del film premio Oscar “L’uomo della pioggia” (“Rain Man”) è un classico esempio a riguardo. Quando il fratello autistico interpretato da Dustin Hoffman sbaraglia i tavoli del blackjack al Caesars Palace contando le carte, uno dei membri della squadra di sorveglianza del casinò esclama che nessuna persona al mondo è in grado di “contare un sabot a sei mazzi”.

Fortunatamente per i contatori di carte di tutto il mondo, non c’è un minimo di verità in questa affermazione. Il conteggio delle carte nel blackjack può essere efficace nei giochi con sabot quanto in quelli con mazzo singolo. Esso richiede semplicemente un approccio leggermente diverso.

In entrambi i casi, la sessione di puntata inizia con i giocatori che tengono traccia di ogni carta distribuita presente sul tavolo. A ogni carta viene attribuito un valore che dipende dal sistema di conteggio utilizzato. Il sistema più popolare in uso è l’Hi-Lo, dove i Re, i Jack, le Regine, i 10 e gli Assi hanno un valore di -1, le carte piccole da 2 a 6 vengono contate come +1, e le carte neutre 7, 8 e 9 sono contate come 0.

Conversione da conteggio corrente a conteggio reale

Conversione da conteggio corrente a conteggio realeLa conversione del conteggio corrente in un conteggio reale non è così spaventosa come può sembrare e, soprattutto, non richiede di essere un guru come il personaggio di Dustin Hoffman in Rain Man. Il conteggio reale indica la quantità di carte alte o basse presenti per mazzo. Si ottine un conteggio reale preciso dopo aver diviso il conteggio corrente per il numero di mazzi non ancora distribuiti.

Giusto per fare un esempio, supponiamo che stiamo giocando a blackjack con otto mazzi e abbiamo raggiunto un conteggio corrente di +8 e ci sono ancora quattro mazzi non usati nel sabot. In questo caso, il conteggio reale è uguale a +8/4 = +2. Se il conteggio corrente è negativo, ad esempio -8, lo sarà anche quello reale (in questo caso -8 / 4 = -2).

È ovvio che chi gioca in partite con il sabot dovrebbe anche imparare a determinare con precisione il numero di mazzi che non sono stati distribuiti. A questo scopo si dimostra utile il vassoio degli scarti posizionato sul lato destro del banco. Questo vassoio consente al croupier di posizionarci ordinatamente tutte le carte scartate in modo che siano chiaramente visibili a tutto il tavolo. Riuscire ad avere la stima esatta di un mazzo richiede molta pratica, ma una volta padroneggiata, basta solo sottrarre il numero dei mazzi rimanenti dal numero totale con cui il gioco è iniziato.

Un consiglio per esercitarsi ad ottenere una stima accurata del mazzo

Un consiglio per esercitarsi ad ottenere una stima accurata del mazzoIl conteggio con più mazzi di carte non è di certo astrofisica, ma richiede comunque una buona dose di disciplina e persistenza se vogliamo ottenere risultati precisi. Una volta che abbiamo imparato a fare un conteggio accurato, bisogna esercitarsi nella capacità di stimare il mazzo. Un metodo raccomandato dagli esperti di blackjack comporta l’acquisto di un vassoio degli scarti e di quindici mazzi di carte standard.

Bisogna dividere i pacchi in cinque gruppi, dove il primo contiene un solo mazzo, il secondo due, il terzo tre e così via. È possibile etichettare ogni gruppo in modo da sapere quanti mazzi sono presenti. Mettiamo un qualsiasi gruppo di carte sul tavolo, lo esaminiamo accuratamente per un po’ provando poi a determinare il numero di mazzi che contiene.

Proviamo a farlo senza guardare le etichette. Quindi posizioniamo i gruppi di carte, uno alla volta, nel vassoio degli scarti cercando di dare una stima del mazzo in base all’altezza di ogni gruppo. Sembra più difficile di quanto sia in realtà. Rimarrai sorpreso dalla precisione che è possibile ottenere con una buona pratica.

Il vantaggio del contatore di carte nel blackjack con mazzi multipli

Il vantaggio del contatore di carte nel blackjack con mazzi multipliÈ confermato matematicamente che per ogni aumento di unità nel conteggio reale si ottiene un aumento del vantaggio del giocatore di mezzo punto percentuale. Le conclusioni che possiamo trarre è che una persona che gioca un match a sei mazzi in cui il margine della casa è di circa mezzo punto percentuale, non ha alcun vantaggio con un conteggio reale di +1.

Allo stesso modo, otteniamo un vantaggio di mezzo punto percentuale quando arriviamo a un conteggio reale di +2. Il vantaggio del giocatore aumenta proporzionalmente al conteggio reale, in modo da ottenere un vantaggio del’1% su un conteggio reale di +3, un 1,5% su un conteggio reale di +4, un vantaggio del 2% su un conteggio reale di +5 e così via.

Più grande è il vantaggio, maggiore sarà l’importo che potremo puntare. La maggioranza dei giocatori professionisti di blackjack sceglie di regolare le proprie puntate secondo un metodo conosciuto come il “Criterio di Kelly”. Questo metodo gli consente di massimizzare i profitti e ridurre allo stesso tempo il rischio di perdere il loro bankroll. Il vantaggio che i giocatori riescono a ottenere nel blackjack non è poi così sostanziale, quindi non si dovrebbero rischiare grosse porzioni del proprio bankroll durante una partita.

Regolare la dimensione della puntata nei giochi con mazzi multipli

blackjack bet sizeI contatori di carte ottengono un vantaggio nel blackjack regolando le loro puntate in proporzione al conteggio. Essi aumentano le loro puntate quando hanno il vantaggio, e puntano il minimo del tavolo o anche niente quando è invece il casinò ad essere in vantaggio. Questo ridimensionamento sulla base del conteggio reale viene detto “diffusione delle scommesse” (“spread betting” o “bet spread”). Quando si sceglie un bet spread, bisogna porsi due domande: “Quale bet spread è necessario per vincere un determinato gioco con mazzi multipli?” e “Quale bet spread mi permetterà di giocare e contare le carte coperte?”.

I casinò non sono estranei ai meccanismi del blackjack e i loro dipendenti sono ben addestrati a riconoscere i contatori di carte. Se si fa un bet spreading troppo aggressivo, si hanno maggiori possibilità di essere scoperti e di venire cacciati dal tavolo, nonostante il conteggio delle carte non sia considerata una pratica illegale. Alcuni esperti di blackjack raccomandano di usare un bet spread di 1-12 unità per le partite con sabot in cui sono in gioco sei o otto mazzi.

Modificare le tue scelte di gioco con l’aiuto del conteggio reale

Modificare le tue scelte di gioco con l'aiuto del conteggio realeI contatori più esperti riescono ad aumentare ulteriormente il loro vantaggio modificando le loro scelte di gioco in base al conteggio reale. Queste deviazioni dalla strategia di base derivate dal conteggio reale sono note come indici. Questi sono molto importanti perché quando il conteggio reale aumenta (o diminuisce) in modo significativo, le mosse di strategia di base consigliate non sono più ottimali.

Questo ha senso perché la strategia di base prende in considerazione solo tre carte, quelle nella nostra mano iniziale e la carta scoperta del banco. Alcuni giocatori memorizzano oltre 100 indici, ma questo difficilmente è necessario per ottenere un buon margine nel blackjack. Basta infatti utilizzare gli indici elencati di seguito per poter migliorare significativamente il proprio gioco.

I 18 indici elencati nella prima tabella sono noti come gli “Illustri 18”, e sono raccomandati per partite di blackjack a mazzi multipli in cui il banco si trova con un soft 17. Questi sono stati sviluppati dal famoso membro della Blackjack Hall of Fame Donald Schlesinger, e sono utili per restare e prendere decisioni di assicurazione, raddoppio e split più precise. Puoi trovare ulteriori informazioni su questi indici nel libro di Schlesinger “Blackjack Attack: Playing the Pros ‘Way”.

Mano del giocatore contro carta scoperta del banco Conteggio reale (TC) Deviazione di gioco consigliata
Puntata di assicurazione 3 Acquista un’assicurazione con TC di +3 o maggiore
16 contro 9 5 Stai con TC di +5 o maggiore
16 contro 10 0 Stai con TC di 0 o maggiore
15 contro 10 4 Stai con TC di +4 o maggiore
13 contro 2 -1 Stai con TC di -1 o maggiore
13 contro 3 -2 Stai con TC di -2 o maggiore
12 contro 2 4 Stai con TC di +4 o maggiore
12 contro 3 2 Stai con TC di +2 o maggiore
12 contro 4 0 Stai con TC di 0 o maggiore
12 contro 5 -1 Stai con TC di -1 o maggiore
12 contro 6 -1 Stai con TC di -1 o maggiore
11 contro Asso 1 Raddoppia con TC di +1 o maggiore
10 contro 10 4 Raddoppia con TC di +4 o maggiore
10 contro Asso 4 Raddoppia con TC di +4 o maggiore
9 contro 2 1 Raddoppia con TC di +1 o maggiore
9 contro 7 4 Double at TC of +4 and above
Coppia di 10 contro 5 5 Dividi con TC di +5 o maggiore
Coppia di 10 contro 6 5 Dividi con TC di +5 o maggiore

Spieghiamo come dovresti usare questa tabella attraverso un esempio. Supponiamo che ci venga data una coppia di Regine  contro un banco con un 6 scoperto. Questa è una mano eccellente da avere, in particolar modo quando il banco si trova in un a situazione vulnerabile come la seguente, con una carta piccola scoperta.

Un giocatore che segue la strategia di base non dovrebbe mai modificare questa mano. Essa offre infatti un totale eccellente di 20, e l’unico modo per il banco di batterci e di pescare fino ad avere 21. Le possibilità che ciò accada sono minime. Al contrario, con un 6 il banco ha più possibilità di sballare che di battere la nostra mano.

Tuttavia, se contiamo le carte e arriviamo a un conteggio reale di +5 o superiore, questo serve ad indicarci che il sabot è più ricco di carte di valore dieci. Questa conoscenza ci consente di massimizzare il nostro valore dividendo le Regine e vincendo potenzialmente due mani anziché una. Detto questo, la maggior parte dei contatori di carte professionisti preferisce astenersi dall’utilizzare questo indice con lo scopo di estendere la sua longevità.

Schlesinger ha sviluppato inoltre diversi indici progettati per aiutare i giocatori esperti nelle loro decisioni di resa. Anche questi vengono presentati nel suo libro “Blackjack Attack – Playing the Pros ‘Way”, e sono noti come indici “Fab 4”. Puoi vederli nella tabella sottostante.

Mano del giocatore contro carta scoperta del banco Conteggio Deviazione di gioco consigliata
14 contro 10 3 Resa con TC di+3 o superiore – Pescare con TC di +2 o inferiore
15 contro 10 0 Resa con TC di valore positivo – Pescare con TC di -1 o inferiore
15 contro 9 2 Resa con TC di+2 – Pescare con TC di +1 o inferiore
15 contro Asso 2 Resa con TC di +2 o superiore – Pescare con TC di +1 o inferiore

Un modo per memorizzare queste deviazioni di gioco è attraverso l’utilizzo delle carte flash. Ma prima di usare questo metodo o di provare il conteggio di mazzi multipli, bisogna assicurarsi di conoscere una strategia di base perfetta e di poter tenere un conteggio corrente preciso. Un conteggio corrente confusionario può portare a inesattezze nel conteggio reale che renderebbe a sua volta inutili tutti gli sforzi fatti per padroneggiare il gioco del blackjack.