Evoluzione delle slot

Ciao lettori di SuperCasinoSites! Mi chiamo Daniele Stefano. Sono uno dei co-autori di questo sito web e una persona con una vasta esperienza nel giocare alla roulette online e offline. Ho aiutato a rivedere molti dei casinò basati sul web e le varianti di roulette che puoi leggere su SuperCasinoSites, con l'obiettivo di fornirvi informazioni accurate che possano aiutarvi a trovare i migliori siti web di casinò.

Le slot esistono tanto tempo e sono diventate popolari in tutto il settore dei casinò. Nei casinò fisici, le slot machine occupano la maggior parte dello spazio dedicato al gioco d’azzardo, mentre nei siti di gioco online occupano la maggior parte della libreria. Sia nei casinò fisici sia nei siti di gioco online, le slot sono all’apice della catena alimentare e generano la maggior parte dei profitti da gioco d’azzardo.

I migliori casinò bonus
Casinò
Bonus
Richiedi
  1. 125% fino a
    500
    888casino logo
    125% fino a €500
    Deposito minimo di €10. Requisiti di puntata 35x importo bonus di benvenuto. I giochi da tavolo, video poker, e il casinò dal vivo contribuiscono per 10% ai requisiti di puntata. Valido per 90 giorni. Restrizioni sui termini, giochi e paese sono in vigore.
    Richiedi il bonusVisita 888casino
    Bonus
    Gioca con
    600
    Totale
  2. 150% fino a
    600
    Betway Casinò logo
    150% fino a €600
    Solo nuovi giocatori. Deposito minimo €20. Requisiti di puntata 50x. Si applicano varie contribuzioni dei giochi. Il bonus è valido per 7 giorni. Si applicano i Termini e condizioni completi e limitazioni di prelievo.
    Richiedi il bonusVisita Betway Casinò
    Bonus
    Gioca con
    700
    Totale
  3. 50% fino a
    100
    LeoVegas Casinò logo
    50% fino a €100
    Solo nuovi giocatori. Deposito minimo €10. Requisiti di puntata 35x. Si applicano varie contribuzioni dei giochi. Il bonus è valido per 14 giorni. Si applicano i Termini e condizioni completi e limitazioni di prelievo.
    Richiedi il bonusVisita LeoVegas Casinò
    Bonus
    Gioca con
    200
    Totale

Questo nonostante il fatto che si tratti di uno dei generi di gioco più recenti nel settore, sviluppato molto dopo blackjack, roulette, baccarat, craps ecc. Quindi come sono riuscite le slot a conquistare il settore del gioco d’azzardo e a diventare il genere di gioco dominante? In questo articolo, analizzeremo l’evoluzione delle slot durante la loro storia centenaria per vedere i progressi dalla prima apparizione all’ultima versione.

Prima versione di slot

Prima versione di slotTutto è iniziato alla fine del 19esimo secolo a Brooklyn, New York. Anche se non si trattava del gioco come lo conosciamo oggi, Sittman e Pitt svilupparono una macchinetta con cinque rulli che girasse e si fermasse in modo casuale. La macchinetta assomigliava più ai moderni video poker rispetto alle slot, con 50 carte di gioco e come obiettivo quello di formare delle combinazioni di poker. I giocatori dovevano inserire un nichelino e far girare i rulli, ricevendo un premio nel caso in cui il risultato fosse vincente.

Il gioco era abbastanza primitivo rispetto agli standard moderni e dato che si trovava spesso in bar e pub, i giocatori ricevevano i premi in bevande, sigari ecc. Nonostante i difetti, il gioco divenne un successo tra i clienti e molti locali decisero di posizionarne almeno uno all’interno.

Liberty Bell e Operator Bell

Liberty Bell e Operator BellAnche se popolare, la macchinetta per poker aveva degli svantaggi significativi. Ad esempio, il poker aveva troppe combinazioni vincenti possibili per disporre di un meccanismo di pagamento funzionante e questa problematica era un vero ostacolo. Per risolvere ciò, era necessario effettuare delle modifiche sulle funzionalità base della macchinetta. Come spesso accade, c’era un altro inventore dall’altro lato del paese che aveva la soluzione.

Charles Fey sviluppò la sua versione di slot machine prima del passaggio al 20esimo secolo a San Francisco. La sua invenzione era il semplice gioco a 3 rulli, caratterizzato da cinque simboli diversi – ferri di cavallo, diamanti, spade, cuori e una campana. La macchinetta ‘Liberty Bell’, il cui nome deriva dalla parola inglese che significa campana, era la prima slot vera e propria e tutto ciò che nacque dopo prese ispirazione da essa. Il numero ridotto di simboli consentiva alla macchinetta di pagare facilmente da sola e divenne lo standard del genere.

Dopo che Liberty Bell conquistò il mondo, la successiva aggiunta alla scena delle slot degna di nota fu Operator Bell. Creata dalla Mills Novelty Company con il contributo di Charles Fey, Operator Bell introduceva alcune modifiche al genere, anche se non drastiche come quelle di Liberty Bell. Operator Bell incluse perlopiù modifiche relative alla qualità di gioco, rendendo l’esperienza più piacevole. Inoltre, si dice che Operator Bell sia la prima slot machine ad includere frutta e il simbolo BAR che conosciamo e adoriamo. Si dice che siano state prodotte e vendute circa 30.000 di queste macchinette.

Misure restrittive sulle slot

Misure restrittive sulle slotMentre le slot diventavano sempre più comuni in bar e pub, attirarono l’attenzione delle autorità durante lo stesso periodo del proibizionismo. Non passò tanto tempo prima che il governo applicò delle restrizioni severe su slot machine e proprietari, vietando il gioco d’azzardo in molti stati. Questo non fermò né giocatori né operatori. Anziché offrire ricompense in contanti, i produttori realizzarono le macchinette in modo che pagassero in cibo, gomme e altri prodotti commestibili. Le uniche slot machine che pagavano con soldi veri si trovavano in pub illegali, che non si interessavano delle nuove leggi in generale.

Nonostante ciò, i vuoti nelle leggi sul gioco d’azzardo non furono sempre efficaci. Nello stato dell’Iowa, anche le slot che pagavano con prodotti commestibili vennero considerate a scopo e destinazione di gioco d’azzardo e per questo motivo, vietate all’utilizzo pubblico. Con il passare del tempo, lo stato del Nevada stabilisce sé stesso come il paradiso del gioco d’azzardo e presto diventa uno dei pochi posti in cui i giocatori possono giocare d’azzardo come si deve.

Bally introduce Money Honey

Bally introduce Money HoneyPassano decenni prima che si verifichino dei cambiamenti significativi nel genere delle slot e gli anni ’60 videro l’introduzione di Money Honey di Bally. Fu la prima slot completamente elettromeccanica, dove i rulli erano attivati solamente dall’elettricità. Nonostante le nuove modifiche, il produttore mantenne comunque delle caratteristiche chiave delle macchinette precedenti, come la leva. Un’altra caratteristica importante della slot Money Honey era il contenitore senza fondo, fatto che significava che la macchinetta poteva pagare fino a 500 monete alla volta. Un miglioramento significativo rispetto a Liberty Bell, che poteva pagare solo fino a $0,50 in nichelini.

Le maggiori potenzialità di pagamento resero Money Honey un successo istantaneo attirando giocatori e giochi dello stesso genere nel settore del gioco d’azzardo. Come risultato, le slot future iniziarono a integrare gli stessi principi elettromeccanici di Money Honey.

Prima video slot

Prima video slotAnche se Money Honey rappresentava un miglioramento notevole del genere delle slot, gli anni ’70 introdussero dei cambiamenti ancora più grandi. Grazie all’avanzamento della tecnologia dei computer, passò poco tempo prima che si iniziasse a integrarla in altri settori. Nel 1976, al mondo fu offerta la prima video slot machine, da Bally. Questo nuovo gioco utilizzava uno schermo da 19 pollici e mostrava un’ampia gamma di colori.

Anche se appena pubblicato si trattava solo di un prototipo, il gioco fu testato nell’Hilton Hotel e successivamente fu revisionato dalla Nevada State Gaming Commission. Furono effettuati diversi cambiamenti per rendere più difficile imbrogliare e la slot si diffuse in tutta la Vegas Strip, diventando rapidamente popolare, seguita da altre macchinette dello stesso tipo.

Slot su Internet

Internet SlotsCon il passare del tempo, la tecnologia dei casinò divenne sempre più avanzata. Il settore dei casinò fisici prosperava e molte nuove slot furono offerte per l’intrattenimento dei giocatori. Ma c’era una nuova forma di gioco d’azzardo all’orizzonte, in grado di offrire agli scommettitori nuove ed entusiasmanti prospettive: il gioco d’azzardo su Internet.

Mentre Internet diventa un fattore sempre più importante nella vita di tutti i giorni, le società provarono a sfruttarlo e presto emerse un nuovo settore di gioco d’azzardo online dal nulla. La prima ondata di casinò online fu subito un successo sul mercato e furono offerti nuovi modi per scommettere. Le prime slot online furono rese disponibili al pubblico e i giocatori iniziarono a non poterne fare a meno. Dopo solo pochi anni, il settore era cresciuto esponenzialmente e si trovava sulla strada di diventare un fenomeno globale. I giocatori d’azzardo ora potevano usufruire di slot di alta qualità direttamente da casa loro, dovendo disporre solo di computer e connessione Internet per l’utilizzo.

Società come Microgaming e WMS Technology furono le prime a entrare in scena e rilasciare nuove slot online, con sempre più nuove a seguire. Non solo questi giochi catturarono le sensazioni delle slot machine tradizionali, ma spinsero il settore del gioco d’azzardo su nuovi livelli. Inoltre, dato che lo spazio fisico non era più un fattore, i fornitori di software avevano l’opportunità di sviluppare e offrire più giochi unici di qualsiasi altro locale fisico potesse mai fare.

Le slot online divennero presto più avanzate e con molte più società che entravano nella scena dello sviluppo di software per casinò, si instaurò una competizione spietata. Questo, ovviamente, fu tutto a favore dei giocatori dato che ora hanno una quantità enorme di giochi tra cui scegliere. L’era online portò nuove tematiche e caratteristiche estetiche nelle slot, rendendo il genere più interessante per tutti. Inoltre, la maggior competizione significava che il genere poteva avanzare a velocità da capogiro, introducendo grafiche ad alta definizione e molte altre funzionalità su giochi nuovi.